Prenota Prima o Last Minute?

Stiamo parlando di 2 aspetti importanti della commercializzazione, il primo ci permette di aggredire il mercato da subito creando i presupposti per una gestione ottimale dell’hotel. Il secondo ci permette di vendere le ultime camere portando così l’occupazione al 100%. Bisogna comunque premettere che, per non creare spiacevoli discussioni, le due promozioni dovrebbero essere speculari, anzi il prenota prima dovrebbe mostrare vantaggi maggiori rispetto al last minute. Questo perché permette all’hotel di disporre di un budget ben definito in fase di apertura ed al cliente di godere dei vantaggi e del risparmio che premiano la sua scelta. Se, invece, si va a premiare il cliente che prenota in last minute, questo farà in modo che, sia lui che tutti gli altri clienti, aspettino a prenotare, creando quell’incertezza e quelle aspettative che impediscono la programmazione e soprattutto generano utili minori per l’albergatore. Suggerisco quindi di stabilire sulla base delle prenotazioni precedenti e tramite, se possibile, un analisi della concorrenza, il miglior prezzo da utilizzare per il prenota prima, abbinando ad esso dei vantaggi atti a creare la differenza tra il cliente ritardatario e quello previdente (ad esempio ombrellone in prima fila, consegna anticipata delle camere o cesto di frutta in camera). Per quanto riguarda il last minute suggerisco di non applicare un prezzo inferiore al prenota prima, se necessario applicare lo stesso prezzo ma con svantaggi evidenti, riservando agli stessi ombrellone nelle ultime file, camere vista monte etc… Insomma prima prenoti e meglio stai.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *